A Madrid “Le Furie” del Prado

A Madrid "Le Furie" del Prado

A Madrid "Le Furie" del Prado

A Madrid "Le Furie" del Prado

A Madrid "Le Furie" del Prado

- MADRID. Museo Nazionale del Prado – La prima apparizione delle “Furie”, come gruppo artistico, risale al 1548, quando Maria d’Ungheria commissionò a Tiziano quattro tele per il suo palazzo nella periferia di Bruxelles. Le tele ritraggono quattro figure mitologiche, che Maria d’Ungheria associava ai principi tedeschi che si erano ribellati contro di lei. In Spagna, il nome “Las Furias” è stata associato a queste quattro figure che abitavano l’Ade greco-romano come punizione per aver sfidato gli dei. Le “Furie” sono diventate un’iconografia popolare nei 120 anni dopo la loro prima apparizione, assumendo ulteriori significati in aggiunta alla loro originaria, quella politica. Dal tardo XVI° secolo in poi, il soggetto è stato considerato altamente appropriato per illustrare la maestria suprema nell’arte pittorica, dato che si tratta di monumentali figure nude, ritratte in scorci complessi. - MADRID. Museo Nazionale del Prado –