L’Avanguardia russa si ammira a Torino

Ammirata e famosa a livello internazionale, giunge per la prima volta in Italia dal Museo Statale d’Arte Contemporanea di Salonicco un nucleo fondamentale dell’eccezionale collezione d’Avanguardia russa di George Costakis: l’uomo che nella Mosca degli anni immediatamente seguenti la Seconda Guerra Mondiale, sfidando i divieti e gli ostracismi del regime …

A Roma Hans Memling e il Rinascimento fiammingo

Per la prima volta il pubblico italiano ha l’occasione di poter ammirare una grande rassegna espositiva dedicata ad Hans Memling, l’artista che nella seconda metà del Quattrocento, dopo la morte di Rogier van der Weyden sotto cui si era formato, divenne il pittore più importante di Bruges, cuore finanziario delle …

Monza, De Chirico e l’oggetto misterioso

Giorgio de Chirico è senza dubbio la figura artistica più importante e poliedrica del panorama italiano del Novecento. Pittore, scultore, scenografo, costumista, scrittore, illustratore di opere letterarie, dal racconto mitologico ai grandi classici moderni, grande conoscitore della filosofia antica e moderna e amante della cultura classica, riporta nelle sue opere …

Il Vittoriano espone l’arte di Mario Sironi

Tra i più grandi Maestri del Novecento italiano, Mario Sironi viene presentato al Complesso del Vittoriano di Roma con una grande retrospettiva. La mostra ” Mario Sironi. 1885-1961 “ sarà aperta dal 4 ottobre 2014 all’8 febbraio 2015. Attraverso le sue opere più significative si intende ricostruire la complessa attività del …

Giovanni Segantini è di scena nella sua Milano

Giovanni Segantini (1858-1899), uno dei più grandi artisti europei di fine Ottocento, trovò in Milano una vera e propria patria dello spirito, una città di riferimento per tutta la sua breve vita. Anche a seguito del trasferimento nei Grigioni, infatti, Milano continuerà a restare il fulcro della parabola segantiniana e …

Mostra Modigliani: Pisa ospita Amedeo e i suoi amici

Pochi uomini hanno incarnato come Modigliani il mito romantico dell’artista geniale e trasgressivo. “Modì”, l’artista maledetto dalla vita dissoluta, il bellissimo dandy dai tanti amori, il genio incompreso che si rifugiava nel vino e nell’assenzio la cui storia è breve ma intensa, drammatica e memorabile. In mostra nelle suggestive sale …

Paolo Veronese ci mostra l’illusione della realtà

L’arte di Paolo Caliari detto il Veronese (1528-1588) torna nella sua città natale con una mostra dedicata alla sua figura e alla sua opera. L’esposizione, allestita nel monumentale Palazzo della Gran Guardia di Verona, si colloca a distanza di ventisei anni dalla rassegna Veronese e Verona tenutasi nel 1988 al Museo di Castelvecchio. Il Veronese ebbe …

Firenze e la fortuna dei Primitivi

La mostra dal titolo “La fortuna dei Primitivi”, in corso a Firenze, è dedicata a un fenomeno storico culturale che si è verificato tra Sette e Ottocento in Italia, quando ebbe origine il collezionismo della produzione artistica dei cosiddetti “Primitivi”. L’espisizione coincide con i cinquanta anni dalla pubblicazione del libro …

A Torino l’incanto delle donne del mare

Il MAO di Torino presenta una selezione di fotografie scattate in Giappone da Fosco Maraini (1912-2004) celebrando, a dieci anni dalla sua scomparsa, uno degli intellettuali italiani più appassionati del mondo orientale e in particolare delle tradizioni della cultura giapponese. Fosco Maraini, viaggiatore, antropologo, fotografo, scrittore e poeta, nel 1954 realizzò …

A Martigny arriva Renoir

La Fondazione Pierre Gianadda di Martigny rende omaggio al più celebre ritrattista di tutti i tempi: Pierre-Auguste Renoir (1841-1919). Una mostra propone una nuova lettura dell’opera di Renoir, con oltre un centinaio di opere che riflettono tutti i 60 anni di carriera del grande artista. La maggior parte delle opere …

Colazione sull’erba – Edouard Manet

Le déjeuner sur l’herbe (colazione sull’erba) è un dipinto a olio realizzato nel 1862/1863 da Edouard Manet. L’opera si ispira al “Concerto campestre”di Tiziano, che lo stesso Manet aveva potuto ammirare al Museo del Louvre. Il dipinto venne esposto al Salon des Refusés nel 1863, dopo essere stato rifiutato al …

Genova, Robert Capa in Italia

Robert Capa arriva in Italia e approda a Genova. La città ducale dedica una mostra al grande fotografo di guerra Robert Capa: a Genova un’ottantina di scatti in bianco e nero raccontano gli anni italiani della seconda guerra mondiale. Robert Capa, considerato da molti il padre del fotogiornalismo, è senza …

Roma, la forma della seduzione nel corpo femminile

A Roma, la Galleria nazionale d’arte moderna presenta una mostra dal titolo “La forma della seduzione. Il corpo femminile nell’arte del ‘900″. Dal 5 giugno al 5 ottobre 2014, l’esposizione, che comprende un’accurata selezione di circa 130 opere, sarà visitabile seguendo un percorso articolato in cinque sezioni dedicate a particolari …

Jacopo Ligozzi pittore universalissimo

“Se c’è un artista del Rinascimento maturo che merita la qualifica di “universale”, o che almeno ha fatto di tutto per meritarla, è Jacopo Ligozzi, al quale vien finalmente dedicata una mostra monografica che ne presenta – oltre alle splendide e icastiche tavole naturalistiche, per le quali è maggiormente noto …

Roma mostra Michelangelo dopo 450 anni

Roma mostra Michelangelo dopo 450 anni. Proprio così: per celebrare la ricorrenza dei 450 anni trascorsi dalla scopmaprasa dell’artista, Roma ha allestito una mostra in onore di Michelangelo. Roma mostra Michelangelo dopo 450 anni con un’esposizione che intende ripercorrere la vita e l’opera di questo immenso titano di tutti i …

Mary Cassatt e Edagar Degas insieme a Washington

Un’imperdibile mostra è allestita alla National Gallery of Art di Washington. Dal momento in cui l’ americana Mary Cassatt (1844-1926) fece il suo debutto nel 1879 con il gruppo di artisti conosciuti come gli “impressionisti”, il suo nome è stato collegato con quello del francese Edgar Degas (1834-1917 ). Mary …

Torino, Tina Modotti perchè il fuoco non si spenga

Dal 1 maggio al 5 ottobre 2014, Palazzo Madama rende omaggio a Tina Modotti (1896 – 1942) la cui eccezionale personalità umana, artistica e politica l’ha resa una delle donne fotografe più celebri al mondo. Fotografa, attrice, musa di artisti e poeti, attivista politica, Tina Modotti è stata una delle personalità …

Ardengo Soffici, giornate di paesaggio dopo 50 anni

“Ardengo Soffici. Giornate di Paesaggio”. La mostra, a cinquant’anni dalla scomparsa dell’artista, è curata da Luigi Cavallo e ospita 50 opere dell’artista poggese e 15 dipinti di pittori italiani : Carena, Carrà, de Chirico, de Grada, de Pisis, Fattori, Guidi, Lega, Lilloni, Morandi, Rosai, Semeghini, Sironi, Tosi, Viani.